acquaesapone Italia Solidale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Tutto è puro per i puri

Altro che moralismo e regole, solo se hai un sesso nella pienezza dell’amore puoi amare te, dio e gli altri

Ven 01 Feb 2013 | di Padre Angelo Benolli | Italia Solidale

Finché non nasceva la Madonna, che aveva tutto l’Amore, “Piena di grazia, il Signore è con te” e quindi aveva veramente un’anima, un carattere, che magnifica il Signore e quindi un sesso nell’amore, perché è l'eterna bambina, immacolata e completa, Cristo non veniva, né poteva nascere. Ed è nato dallo Spirito Santo. 

Questa è la Madre che con Cristo ci porta al Padre e fa fuori veramente colui che porta il sesso lontano dal tuo sesso, che è il diavolo che produce la morte. Altrimenti ognuno di noi si accorgerà di essere nudo ed entrerà nella morte, cioè nella falsità della vita, come già è successo ad Adamo ed Eva che prima erano nudi e non c’era niente di male. “Omnia munda mundis”, cioè “tutto è pulito per i puri”.

Tutti quelli che invece non sono puri e credono di trovare la purezza con le leggi, con gli schemi, con le preghiere, non sono veri. Dio non si sostituisce a noi, vuole che tu ti converta e che traffichi i tuoi talenti, che trovi veramente la tua identità, che trovi veramente l’Amore , la verità, le tue energie, l’Albero della Vita. Vuole che tu dica “si, si, no, no”. Tutto il resto è falso e diabolico. 

Solo se hai un sesso nella pienezza dell’amore ti puoi mantenere e non ti fai ingannare dai diavoli o dagli uomini, ma ami le tue energie, vivi il tuo fuoco e nell’Amore scegli Dio. Solo allora ami e aiuti il tuo prossimo. Perché hai l’esperienza della tua sessualità, della tua identità, dell’amore, della gioia, della pace, del vero, del vivo, dello Spirito che è tutta la verità che ti rende libero da ogni falsità. Sono secoli che viviamo nella falsità, negli schemi, negli obblighi, nel moralismo e nelle dipendenze. O ci svegliamo o moriamo!

Cristo innanzi a tutti questi “bravi e buoni” come gli scribi e i farisei, dice: “Le prostitute vi passeranno avanti”. Mi piace Cristo perché si rivela, per esempio, alla Samaritana che aveva cinque uomini e le dice: “Guarda che io ho l’acqua viva”. Perché Cristo è sessuato e proprio a lei dice delle cose così profonde perché è migliore di tutti gli altri pieni di schemi che vanno nei templi a pregare. E poi dice: “D’ora in poi mi adorerete solo in Spirito e Verità, non in templi fatti da uomini”.  


Condividi su: