acquaesapone Italia Solidale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Pasqua, passare dal falso al vero. Ora possiamo rinascere

Il digiuno della Pasqua non è mangiare o non mangiare, ma è vedere i mali causati dal non amore

Gio 27 Mar 2014 | di Padre Angelo Benolli - Fondatore e Presidente di Italia Solidale | Italia Solidale

Siamo nel periodo di Quaresima, prossimi alla Pasqua. Guardiamo bene la liturgia di questo tempo, attenti: Gesù Lui sa quanti diavoli ci sono dentro di noi e nel mondo. Per questo si ritira 40 giorni nel deserto, in preghiera e in digiuno. Alla fine viene fuori il diavolo, non prima. E lo tenta.

Tutte le volte che non siamo veri entriamo in tentazione. La falsità viene dal non-amore, ci allontana da Dio, ci porta nella morte. Il peccato, la falsità, la morte sono prodotti dal diavolo. Cristo affronta tutto e risorge.

La mancanza di amore si risolve solo con l'amore. Dio e l'Amore di Dio sono più forti di tutti i non amori, di tutti i tuoi condizionamenti negativi. Senza amore vai sulla testa, perdi l'anima, perdi il sesso. 

Quanto bisogna trovare Cristo! Ma non con la mente, ma con l'inconscio, con il cuore. Cristo fa fuori il diavolo e la morte e risorge. L'Amore è Creatore, è crocifisso e risorto. Questa è la sua Pasqua, ma è anche la nostra Pasqua, la nostra rinascita, la nostra resurrezione! 

Guardate che Dio è grande, siamo nel periodo di Quaresima. Gesù è nel deserto, nel digiuno, ed il digiuno non è mangiare o non mangiare, è vedere tutti questi mali diabolici fissati nell'inconscio e pregare perché il Signore, con la sua Croce e la mia croce, mi faccia venire fuori e sia un maschio o una femmina. 

Ma per far fuori il maligno che produce la morte, Gesù va in croce, è una meraviglia, non cede, ha la gioia, fa fuori i diavoli ed anche la morte e risorge. L'augurio che vi faccio è che abbiate la gioia, la pace, la forza, la sessualità nell'amore, che abbiate nervi sani come la Madonna. 

Non abbiate paura! Tiratevi via dalla morte, trovate l'amore. Solo se amate e solo quando amate fate fuori i diavoli dei secoli e venite fuori dalle tombe.     


Condividi su: