acquaesapone Editoriale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Così i bambini ci insegnano la vita

Il compleanno di tua figlia ti svela la realtà... da cambiare

Gio 27 Ago 2015 | di Alberico Cecchini | Editoriale

Viola, amore di papà, oggi che compi quattro anni ho bisogno di scriverti per non dimenticare. E per dare uno spunto di riflessione ad altri genitori. Perché il tempo scorre così veloce per tutti e mi si stringe lo stomaco pensando a quanti giorni sono passati - e non torneranno - senza che abbia avuto tempo per stare con te. E a quei momenti con te, in cui però la mia mente era altrove.

Perciò m’accorgo che il mio amore per te è proprio piccolo in confronto al tuo. Infatti è il tuo amore che risveglia il mio, in un attimo, con quel tuo sorriso così luminoso. Tutto quest’amore, che ti accende lo sguardo d’infinita tenerezza, non te l’ho certo dato io. Anzi, piuttosto l’ho disturbato tutte le volte che non ho corrisposto al tuo naturale bisogno di scambio di qualità.



Ciò che più mi rimane nel cuore di te è la tua gioia fragorosa, la tua forza, la tua positività. Ecco così sei stata in questi primi 4 anni della tua vita e così ti auguro di rimanere sempre. Così meravigliosa com’è la vita per creazione. Com’è la persona per natura. E come devo tornare ad essere io per essere alla tua altezza. Tu e la tua sorellina mi insegnate la vita molto più di quanto io la insegni a voi.

Ti prometto, piccola mia, di fare tesoro di questa immensità che mi doni ogni giorno e quindi cercherò di essere un papà più degno di te, più presente e più positivo. Te lo meriti proprio. Buon compleanno Viola.


Condividi su: