acquaesapone Editoriale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

La vita vince ogni minuto

È già scritto qual è la forza che prevale. Colleghiamoci al suo rullare trionfante di battiti

Gio 27 Ott 2016 | di Alberico Cecchini | Editoriale

Fermati un attimo e riposati un po', te lo meriti. Donati il silenzio. Spegni ogni pensiero e lascia che il tuo cuore si colleghi al battito dei neonati che in questo istante vengono alla luce. Esulta con loro e con i loro genitori del miracolo incessante della vita. Un vero trionfo: ogni minuto nasce un bimbo in Italia e 250 nel mondo. Ogni minuto ed eternamente la vita vince sulla morte. Mai come oggi, tutti loro hanno buone speranze di vivere decentemente e a lungo.

I bambini in ogni epoca e in ogni cultura sono sempre stati e sempre saranno solo bambini. Non terroristi, né nazisti, né comunisti, né profughi: vogliono solo ridere, cantare, giocare. Vogliono solo pace e portano tanto amore.

Questa è la vita, è la nostra natura profonda. È impossibile sentirci felici se non ci ricolleghiamo a questa nostra natura. Liberiamola da ogni condizionamento causato da sofferenze di non amore. Questo è l'unico vero progresso e, in questo, i bambini sempre ci aiutano. Vero sviluppo è una vita e una società che parte dal rispetto completo dei bambini. Ci arriveremo? Sì, anche ognuno di noi, personalmente, se vuole. Alla nostra mente sembra impossibile, eppure è così. Non perdiamo mai questa speranza nella nostra anima e muoviamoci verso la vita, curando e selezionando le nostre relazioni. Vinciamo con la vita giorno per giorno, minuto per minuto. Restiamo uniti.


Condividi su: