acquaesapone Italia Solidale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Sposąti con Dio

Il sesso come forza che viene prima della persona e della famiglia

Gio 26 Gen 2017 | di Padre Angelo Benolli | Italia Solidale

II sesso è proprio per rispettare sé e i figli nascituri. Non è per fare i figli, ma per essere pienamente maturi, cioè genitali. Bisogna essere sposàti con Dio, come Cristo, prima che con gli uomini.

Il sesso è la forza di tutta la verità e la libertà dello Spirito Santo, che mai si riduce sull'albero della conoscenza del bene e del male. Permane sempre sposato, concreatore e corredentore con Dio, quindi è testimone di una completa vita sessuata. Perciò fa fuori come Cristo tutti i diavoli e ogni morte e, nello Spirito Santo, fa sempre tutto risorgere nella pienezza della vita come Cristo, nel Padre e nello Spirito Santo.

Quest'esperienza e quest'amore è il Carisma dei maschi e delle femmine nel mondo di oggi.

Questa sessualità è genitale, viene prima della persona e della famiglia ed è necessaria per far fuori ogni diavolo e condizionamento nel mondo d'oggi.

Solo così siamo con Dio e siamo missionari oggi, fra noi e nel mondo, perché sei te sposato con Dio e Dio con te. 


Condividi su: