acquaesapone Italia Solidale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Tornare bambini per amare

Dio Padre non ci lascia soli, offre un'alleanza per vedere e far fuori ciò che ci fa male

Mer 26 Apr 2017 | di Padre Angelo Benolli Fondatore e Presidente di Italia Solidale | Italia Solidale

Essere convertiti è un problema molto grande. Lo vediamo negli apostoli, che si domandano chi fosse il più grande tra loro o che si addormentano quando Gesù suda sangue nell'orto degli ulivi. L'unica alleanza, nuova ed eterna per la remissione dei peccati, è con il Cristo. C'è una connessione tra alleanza e conversione. Se vediamo oggi cosa succede, di solito non si ha né conversione né alleanza. Gesù è luce, cioè amore, che illumina ogni uomo. E questa luce viene perché Lui fondamentalmente è sempre con Dio, ma non è basata sulla volontà e sull'intelligenza, ma sull'amore. 

Quindi, la luce di Gesù, che è amore, s'incarna e va in croce, dà il suo corpo e il suo sangue, per fare fuori i diavoli, e risorge. C'è questa alleanza che fa Dio Padre con il Figlio, attraverso lo Spirito Santo, perché non ci lascia soli. Ma per vivere questa alleanza nel mondo di oggi, a cominciare dalla tua persona, cosa ci vuole? Praticamente bisogna vedere come si fa fuori il negativo, che fa ammalare.
Fondamentalmente lo fa fuori la croce di Cristo, con grande gioia. Ma con la croce di Cristo che fa fuori la morte ci vuole la tua collaborazione personale: bisogna tornare bambini. Qui c'entra molto la Madonna. La Madre senza diavoli e umile, che ti ama incondizionatamente. Quindi è relazione senza condizionamenti. Occorre credere che è l'amore che si relaziona a me, ma l'amore si relazione a me quando io sono umile. Ricordate Dio che “ha guardato l'umiltà della sua ancella”, come dice il Magnificat?  Qual è allora la nostra collaborazione? Dio non si sostituisce e vuole che tu collabori in questa relazione, con umiltà. La Madonna è il calore. La prima mancanza in cui si imbatte il bambino è della madre, ma poi la mancanza profonda è del padre. 

Abbiamo bisogno della madre e abbiamo bisogno del padre. Così funziona lo sviluppo del bambino. Se non hai l'amore, la relazione nei tempi giusti e nei modi giusti, soffri e vengono fuori i problemi. Il Signore ti crea e ti dà la madre, ma poi, siccome manca il padre, ti dà anche il Cristo, che è il Bambino, che ti porta al Padre. Perciò Gesù dice “chi vede me vede il Padre”, quando sei con il Cristo sei con il Padre. E Cristo è proprio per far fuori tutte le mancanze che hai avuto col padre terreno. L'amore del Cristo entra dentro, come l'amore della Madre Maria. Con queste relazioni fondamentali allora arrivi a testimoniare l'amore, ami, stai nella Carità. 
         
 


5 x mille per i bambini

È possibile destinare il 5 per mille delle proprie imposte dirette a Italia Solidale Onlus, senza alcun aggravio. Basta apporre la firma nel riquadro apposito della dichiarazione dei redditi ed indicare il numero di codice fiscale di Italia Solidale: 97114600584

 


Le speciali adozioni A distanza

Italia Solidale in 125 missioni ha salvato e continua a salvare migliaia di bambini e famiglie con l’adozione a distanza, in un modo totalmente nuovo ed unico. 
Per saperne di più e salvare anche tu un bimbo e tutta la sua famiglia: 06.68.77.999 o sul sito www.italiasolidale.org

 

Condividi su: