acquaesapone Eroi Bambini
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Quello che dice fa!

Da Vibo Valentia il racconto di un bambino di 13 anni che considera eroina la sua dirigente scolastica

Mer 26 Apr 2017 | Eroi Bambini
Foto di 2

Sto parlando della nostra Dirigente, la professoressa Domenica Cacciatore, che è riuscita a trasformare la scuola di San Luca (nella Locride, in Calabria - ndr), che versava in pessime condizioni, in una “vera scuola”: con l'aiuto di docenti, psicologi e carabinieri, la scuola si è trasformata. Mi ha colpito molto l'idea che ha avuto di riutilizzare le sedie e i banchi rotti trasformandoli in opere d'arte. Ora la scuola è in buone mani e le aule sono ordinate e luminose e dotate di lim (lavagna interattiva multimediale - ndr), sono stati attivati dei corsi di ceramica, teatro, musica e tanto altro. Dopo gli anni trascorsi a San Luca, la Dirigente si è trasferita nella provincia di Vibo Valentia all'Istituto comprensivo 1° circolo Don Bosco, di cui fa parte anche la scuola secondaria di primo grado di Vena Superiore che frequento. Per la prima volta, stando ai racconti di mia madre, qualcuno ha preso a cuore la nostra scuola, mettendola a nuovo, ridipingendo i muri, rifacendo il bagno, montando l'allarme e la lim nelle classi. Ha organizzato tantissimi progetti e tantissime gite, inoltre è simpatica, si mette sempre a parlare con noi, ci viene a trovare e ci vuole molto bene. Per noi tutto questo è una novità, perché nessuno prima di lei ci aveva ascoltato, dandoci anche l'opportunità di scrivere le nostre idee, le nostre storie e le nostre emozioni. Ora che sto diventano grande capisco che quelli che per noi ragazzi sono stati degli eroi fantastici con poteri irreali non sono più i modelli da seguire. I veri eroi sono coloro che riescono a fare ciò che promettono, come la Dirigente ha fatto con la nostra scuola. Per me la nostra è una Dirigente che tutte le scuole vorrebbero avere.

Basilio Nicolini – 13 anni III A scuola secondaria 1° grado 
Vena Superiore (VV) 

 


SCRIVETEMI

 
Questa rubrica è dedicata ai bambini delle Scuole elementari e medie. 
Raccontatemi un vostro eroe del quotidiano, un episodio che vi ha coinvolto, la storia di una persona speciale, qualcosa che è accaduto ad un amico, momenti unici, frammenti di vita che meritano di essere ricordati. Il testo deve avere una lunghezza di massimo 35 righe. Se volete potete aggiungere anche un disegno! 
Ogni mese pubblicheremo un racconto.
Inviate i vostri lavori ad 
angela@ioacquaesapone.it 
o alla Redazione, in via Aldo Moro 41/f - 04011 Aprilia (Latina).

 


Condividi su: