acquaesapone Editoriale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Seguite le farfalle

Si torna a scuola: non abbiate paura, succhiate i libri e godetevi questi anni straordinari

Ven 25 Ago 2017 | di Angela Iantosca | Editoriale

Che ansia il primo giorno di scuola! Vi capisco benissimo. Ricordo ancora che, nel passare dalle elementari alle medie, rimettevo ogni domenica: ero talmente tesa e preoccupata... E all'Università? Non uscivo per settimane di casa, pensando che, se mi fossi concessa il lusso di divertirmi, le nozioni sarebbero magicamente volate via dalla mia testa, quasi per dispetto!

Poi, crescendo, cambia tutto e ti rendi conto di quanto sia meravigliosa l'avventura scolastica. 

Ti accorgi della spensieratezza di quegli anni in cui, in qualche modo, si vive senza grandi responsabilità, tranne quella di studiare. 

Non vi lamentate delle mattinate trascorse tra i banchi, in compagnia degli amici, con quello straordinario privilegio di poter nutrire la vostra mente, senza dover pensare ad altro se non ai libri, senza dovervi preoccupare di trovare un modo per pagare le bollette o procurarvi da mangiare... 

Non sprecate energie nel fingere di studiare o nel preparare bigliettini da nascondere nelle scarpe. Piuttosto cercate di ascoltarvi e capire cosa vi emoziona, quale professore riesce a smuovervi qualcosa dentro, cosa vorreste fare, quali sono i vostri talenti e per cosa sentite le farfalle nello stomaco! 

Seguite quelle farfalle nella vita e vedrete che non sbaglierete.

Succhiate cultura, leggete: sarà la linfa della vostra vita tutto quello che apprenderete negli anni incredibili dell’adolescenza. 

E poi lo sapete cosa significa scuola? 

Deriva dal greco σχολή e si traduce 'tempo libero'!


Condividi su: