acquaesapone Attualità
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Happy Potter: 20 anni di sorprese

Il maghetto creato da J.K. Rowling spegne 20 candeline con una serie di appuntamenti imperdibili, in Italia e all’estero, e tutti “formato famiglia”

Mar 29 Mag 2018 | di Alessandra De Tommasi | Attualità
Foto di 8

Una cicatrice sulla fronte, un paio di occhiali tondeggianti e tenuti insieme dal nastro adesivo, una bacchetta stretta in mano: il piccolo mago Harry Potter ha fatto capolino così, quasi in sordina, in libreria 20 anni fa. J.K. Rowling lo ha scritto in giro per i caffè di Edimburgo, mamma single e squattrinata: ha puntato tutto sul potere dei sogni e ha vinto la scommessa. Il suo mondo magico ha avvicinato i bambini e le loro famiglie non solo all’universo di incantesimi e bacchette, ma anche a temi delicati come la perdita e il dolore. Nessuna pozione, infatti, sconfigge la morte: è questa la lezione più grande che continua a vivere dalle pagine dei romanzi… Le avventure magiche, però, continuano anche fuori dalla libreria e includono vari parchi di divertimento, un tour degli studi cinematografici a Londra, uno spettacolo teatrale, una serie di concerti vari in giro per il mondo (da Roma all’Opera House di Dubai) e, dopo gli 8 film della saga originaria, è in arrivo il secondo prequel il 15 novembre “Animali fantastici: I crimini di Grindewald”, con il Premio Oscar Eddie Redmayne, Johnny Depp e Jude Law. Ma non finisce qui, anzi… Ecco un vademecum dei prossimi appuntamenti tutti italiani.


UNO: LA MOSTRA A MILANO 
Fino al 9 settembre la Fabbrica del Vapore ospita per la prima volta la mostra itinerante in giro per il mondo “Harry Potter: The Exhibition”, aperta tutti i giorni e con biglietti ridotti per famiglie e bambini dai 4 ai 12 anni. Questo viaggio incantato comprende centinaia di costumi e oggetti di scena dei film del maghetto, ma anche intere ricostruzioni della scuola di Hogwarts, del treno Hogwarts Express e delle creature incantate, come gli elfi domestici e l’ippogrifo Fierobecco. Il pubblico può piantare le mandragole, visitare la casa di Hagrid e guardare da vicino la Mappa del Malandrino e persino gli Horcrux di Voldemort.

DUE: IL QUIDDITCH A FIRENZE
Harry Potter è uno dei più giovani cercatori della storia di Hogwarts: nell’istituto, infatti, si pratica uno sport sconosciuto ai babbani (cioè ai non-maghi). Si chiama Quidditch e si gioca a cavallo di una scopa, sfrecciando per il cielo. Quell’invenzione fantastica è diventata realtà grazie alla IQA, l’International Quidditch Association, che dal 27 giugno al 2 luglio fa tappa a Firenze per il campionato mondiale, che comprende 31 squadre, compresa la nazionale italiana. Una settimana all’aria aperta, ma con una competizione agonistica decisamente fuori dall’ordinario.

TRE: NUOVE EDIZIONI DI LIBRI E DVD 
La casa editrice Salani ripropone le copertine originali della prima edizione italiana, ma in edizione anniversario. E intanto Warner Bros dal 16 maggio propone un’inedita ed esclusiva versione in cofanetto DVD con tutti i film della saga e tantissimi contenuti speciali per conoscere tutti i segreti e i dietro le quinte dei vari capitoli cinematografici, con Daniel Radcliffe, Emma Watson e Rupert Grint. 

 



450 milioni di copie

 

Con 450 milioni di copie vendute per 67 lingue, la saga letteraria di Harry Potter è attualmente al terzo posto tra i libri più letti al mondo. Scritta dall'allora squattrinata mamma single J.K.Rowling (oggi più ricca della regina d'Inghilterra), il brand del maghetto vale 25 miliardi di dollari. I film hanno incassato oltre 8 miliardi e mezzo di dollari e sono al secondo posto tra i franchise di maggior successo al box office.


Condividi su:
Galleria Immagini