acquaesapone Editoriale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Consigli per essere viste

Ma chi la detto che la donna 'deve' sempre sedurre?

Gio 01 Lug 2010 | di Alberico Cecchini | Editoriale

Come molti altri uomini, io amo la mia famiglia e non mi interessa essere sedotto da nessun'altra donna: il fatto che siamo maschi non significa che siamo in cerca di avventure. Tantomeno ci interessa fare i guardoni. è bello che le donne si curino per essere più belle, ma la moda e la televisione stanno promuovendo negli abiti e nel proporsi, una donna 'oggetto' eccessivamente provocante e trasgressiva, spesso inadeguata alle circostanze, talvolta ridicola per non dire cafona. Alimentando disorientamento e superficialità nella considerazione che gli uomini hanno di loro.

Come è irrispettoso palpeggiare una donna, è irrispettoso anche offrire agli uomini il proprio corpo in ostentazione non richiesta. è una piccola violenza e una grossa maleducazione. Poi queste labbra evidentemente innaturali: basta, vi prego, aiutate le vostre amiche a non deformarsi.

Basta con questo inganno della liberazione sessuale se banalizza sistematicamente la donna riducendola ad oggetto di desiderio e pornografia: stiamo diventando una civiltà di prostituzione e più ancora di masturbazione, cioè di persone molto deboli e incapaci di vera relazione. La televisione di oggi è il principale veicolo di confusione, è contro l'amore e contro la forza sessuale: va solo spenta. La liberazione della sessualità è solo quella che si raggiunge nella maturità personale profonda e in una indipendenza da tutti che permette una relazione forte e piena di rispetto. è difficile, ma tutti nel nostro intimo ci attendiamo solo questo e ogni altro adattamento non porta mai felicità, perché non è amore.

Una donna è sessualmente una vera femmina non se sa farsi desiderare dal mondo intero, ma se è capace di relazioni mature e di amore. Oggi va di moda la geisha, pronta ad annullarsi per soddisfare ogni desiderio di lui, ma incapace di vero rispetto verso se stessa. Poi si lamenta di essere scaricata o non considerata, ma, se si annulla e pensa solo a sedurre, come può il suo partner vederla veramente? Che grande debolezza di identità c'è in questo modo di essere!

Se volete essere viste davvero da un uomo, non pensate a sedurlo, gli ormoni accecano e poi rifiutano. Cercate piuttosto di creare una relazione di qualità, come persone mature. Solo con questo tipo di relazione lo terrete al vostro fianco. Ogni donna un po' smaliziata sa che con la sola attrazione una coppia non andrà lontano. Se poi lui cerca solo sesso, eviterete di cadere in dolorosi inganni. Quelli tipici per esempio dell'atmosfera vacanziera...


Condividi su: