acquaesapone Editoriale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

La gioventù è la nostra speranza

È tempo che i giovani aprano gli occhi sulle loro immense energie, oltre tutti gli inganni di oggi

Gio 01 Dic 2011 | di Alberico Cecchini | Editoriale

I giovani hanno una potenzialità immensa, oggi troppo soffocata. Sono la forza rinnovatrice della storia, la parte più creativa, positiva, sana dell’umanità. 

Questa società non sa coglierne la potenzialità, né tantomeno valorizzarli. Una cultura che esclude, confonde, spreme, svuota, incolpa, castra, perverte la sua gioventù è una cultura di morte e va cambiata, pena la rapida estinzione. Le proiezioni demografiche dicono che in pochi decenni l’Italia, escludendo gli immigrati, dimezzerà la popolazione, come neanche le peggiori guerre. Quella culturale è la vera crisi.

Ma dobbiamo avere speranza, i giovani sono meravigliosi e so che sapranno cavarsela. Credo in loro, ognuno di loro ha sempre un’energia personale unica e indipendente da tutto e da tutti e quindi si tratta solo di sperimentarla. Molte sono le forze contrarie che si oppongono a questa sacrosanta espressione e non parlo solo di istituzioni e poteri. Gli ostacoli più grandi sono gli inganni culturali. Neanche si vedono, perché, pur provenendo dall’esterno, penetrano fin dentro l’inconscio, impedendo a troppi giovani di vivere tutta la preziosità della loro persona. 

Da molti anni, insieme a persone molto preparate, lavoriamo con i giovani proprio su questi temi, con loro grande apprezzamento e beneficio. è il Laboratorio sulla Persona di Italia Solidale in cui si lavora su se stessi, in uno scambio di esperienze con chi ha già superato grandi difficoltà personali. Un incontro a settimana, per iniziare a ritrovare la propria energia personale originale, liberandola da ogni inquinamento esterno. 

Il Laboratorio è un percorso intenso e formidabile d’incontro con tutto il meglio della propria persona. I posti sono solo 35, per partecipare all’edizione 2012 chiedi informazioni a: laboratorio@italiasolidale.org


Condividi su: