acquaesapone Acqua
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri

Acqua: Italia colabrodo

Il nuovo report Istat: più dispersioni e depurazione al palo

Acqua, gestirla bene a casa

Gli acquedotti ne perdono il 39% e, ai ritmi attuali di investimento, occorrerebbero 250 anni per sostituire l’intera rete. Ma ognuno di noi può fare la differenza

Acqua, democrazia e clima

Regimi tirannici o democratici, stesso copione, nei Paesi ricchi e nel sud del mondo: privatizzazioni, rincari e servizi scarsi. Anche in Italia

Acqua pubblica: cinque anni di tradimenti della volontà popolare

La lobby preme, la Casta esegue: lo scandalo della forzatura che ribalta i referendum

Acqua, il golpe è servito

Entro giugno scatta la forzatura che ribalta i referendum per l’acqua pubblica

La Democrazia tradita

La maggioranza assoluta degli italiani ha scelto l’acqua pubblica. La casta dei furbetti del rubinetto fa l’esatto contrario

AAA Acqua svendesi

La casta rilancia la privatizzazione contro la volontà popolare. I referendum erano chiari: acqua bene comune, non merce

20 anni di bidone dell’acqua

I furbetti del rubinetto hanno aumentato le tariffe anche del 500%. Ma peggiorano sia la depurazione che la dispersione nelle reti

Acqua, devono rimborsare la “cresta”

L’Authority ha imposto di restituire quel guadagno abrogato dal referendum nel 2011. Spetta ai Sindaci stabilire le somme

L’acqua non sarà privatizzata

Acqua: I cittadini avevano abrogato la privatizzazione, i politici l’avevano reintrodotta calpestando la volontà popolare. Ora la Corte Costituzionale stronca il sopruso

L’acqua l’ultimo tradimento degli italiani

Dopo il voto del 12 giugno bisognava cambiare il sistema di gestione delle risorse idriche. Ma la volontà popolare è stata dimenticata ancora una volta

Oro blu: così ci riprovano

I furbetti del rubinetto tentano di sabotare il referendum che hanno perso a giugno


Archivio Acqua