acquaesapone Cucina
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

Bocconcini sfogliati ai colori di primavera

Gio 26 Apr 2012 | di Anna Moroni | Cucina

Quando si avvicina la bella stagione, gli amici non mancano mai a casa mia... non che in inverno non ci siano, anzi! Ma quando la stagione è bella, passano da casa, stiamo in terrazza, oppure in giardino e mi piace offrire qualcosa di semplice e veloce che abbia un gusto speciale e che possa essere mangiato tranquillamente con un bicchiere di vino. Queste sono tra le frivolezze che preferisco: gustose e facili da realizzare. E se passate da casa mia... ve ne posso offrire un vassoio!

INGREDIENTi

• un rotolo di pasta sfoglia rettangolare

• 100 gr salmone affumicato

• due porri

• 30 gr burro

• il tuorlo di un uovo

• 200 gr robiola fresca

• un cucchiaio di latte

• semi di papavero o di sesamo

• alcuni steli di erba cipollina
 


PREPARAZIONE
Tagliate la parte bianca dei porri a rondelle sottili e fatela appassire in padella con il burro. Lasciate raffreddare. 
Accendete il forno a 200° C, funzione statica. Tagliate la pasta sfoglia a quadrati di 6/7 cm di lato e metteteli in uno stampo da muffin, in modo che le punte escano fuori. Spennellate i bordi con l’uovo sbattuto e cospargete con semi di papavero o di sesamo. Con l’uovo rimasto spennellate leggermente il fondo dei cestini, così da renderli impermeabili in modo che in cottura restino croccanti.
Mescolate i porri alla robiola e a un cucchiaio di latte, lavorate bene  e mettete sul fondo dei cestini. 
Cuocete in forno a 200° C per 10 minuti.
Nel frattempo tagliate il salmone a strisce sottili. 
Ponetelo nei cestini, sopra al composto di robiola e decorate con l’erba cipollina finemente tritata.


Condividi su: