acquaesapone Italia Solidale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

La sessualità è per l’amore

È una esperienza di energia e non legge, controllo mentale, attrazione, moralismo

Ven 21 Dic 2012 | di Padre Angelo Benolli | Italia Solidale

(Estratto dal nuovo libro di P. Angelo Benolli “Il sesso non si inganna”)

La sessualità non è legge, non è controllo mentale, non è attrazione e non è moralismo. è una esperienza d’energia fondamentale, che nasce dall’amore, cresce nell’amore ed è fatta per l’amore.
Indipendentemente da quello che pensiamo, o dall’amore o dal non-amore che abbiamo avuto, abbiamo assolutamente necessità di avere la pienezza delle energie sessuali. Io, per l’esperienza che ho, posso ribadirvi che solo quelli che hanno la completezza della sessualità nell’Amore sono veri maschi e vere femmine. Tutti gli altri sono malati.
Non c’è niente di vita se non ci sono le tue energie, che sono solo tue, che sono solo di maschio e femmina, staccate dal padre e dalla madre, che sono il fuoco della vita. Anche la scienza dice, che queste energie sono talmente personali, che non contengono nessun DNA, né del padre, né della madre, né di nessun’altra persona. È da Adamo ed Eva che il diavolo è realmente entrato nella sessualità ed è entrato per allontanarci dall’Amore e da Dio. Il diavolo, per staccare Adamo ed Eva dall’Amore di Dio, li ha portati sulla testa, per questo hanno perso l’anima, quindi il sesso, s’accorsero di essere nudi ed entrarono nella morte. Allora, o sei indipendente, nell’Amore, o sei spacciato. Ma oggi come fai a essere indipendente nell’Amore se hai la famiglia integrata e piena di condizionamenti secolari? Se hai un catechismo razionale e ripetitivo? Una cultura priva di Dio e di sane relazioni?
Che cosa succede sul sesso quando non c’è la completezza dell’indipendenza e dell’Amore?
Tutto questo, sia per i non credenti che per i credenti, avviene proprio in nome della libertà e in nome dell’amore. Così il diavolo da Adamo ed Eva è arrivato fino ad oggi e oggi ci tiene schiavi e ci imbroglia ancora di più. E quando hai dentro questa inconscia negatività, non è così semplice venirne fuori. Io posso dire che, da oltre 50 anni, ho letto tutta questa negatività, dalla mattina alla sera, su persone e persone. In loro riscontravo che tutte queste negatività provenivano da mancanze d’amore, con tutte le deviazioni e perdizioni sessuali conseguenti, avendo sempre inconsciamente introiettato ogni sorta di schemi, leggi o violenze.
Perché succede tutto questo? Ecco, se non c’è un’antropologia di base, tutto questo continua a succedere, senza mai vedere e risolvere niente.
Nota bene, la Madonna ha un’antropologia di base, perché è piena dell’Amore e quindi ha l’Anima, il Carattere, e quindi ha il Sesso nell’Amore, e quindi ha i nervi a posto e il corpo sano, tanto che non è nemmeno morta. Questa dovrebbe essere per natura anche la nostra vita, la nostra vera vocazione.          


Condividi su: