acquaesapone Attualità
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

15 anni della rivista Acqua&Sapone al Teatro Argentina

Abbiamo festeggiato a Roma questa incredibile avventura: il 1° e unico mensile free press italiano indipendente e che va a ruba ad ogni uscita

Mar 30 Apr 2019 | di Francesco Buda | Attualità
Foto di 12

Un evento in grande stile, senza un grammo di snobbismo e pieno di umanità per i 15 anni della rivista Acqua&Sapone. Il 25 marzo al Teatro Argentina di Roma abbiamo festeggiato tutti insieme, noi giornalisti, grafici, impaginatori, i ragazzi e le ragazze della distribuzione, con i nostri lettori e lettrici, con varie autorità, imprenditori, personalità della cultura, della scienza e dell'imprenditoria e molti amici. 

L'evento era riservato solo a 550 invitati. Sul palco e nella platea gremita di uno dei teatri più prestigiosi di Roma ci siamo guardati in faccia, ci siamo abbracciati. La luce più grande è stata quella del calore umano, della forza di andare avanti indipendenti e liberi per servire la vita e sostenere l'economia sana. 

I riflettori del meraviglioso teatro si sono spenti, resta quella luce insopprimibile per noi e per chi ci legge e ci ha testimoniato amore e vicinanza in tutti questi anni. Un abbraccio che resta e ci portiamo dentro, anche nell'altra meravigliosa e potente avventura: il giornale Il Caffè. Un'altra testata – emersa in questi anni con grandi inchieste e giornalismo indipendente sul serio - prima e unica nel suo genere come il mensile Acqua & Sapone. 
Un nuovo sistema di notizie su carta e online completamente indipendente, finanziato al 100% dalla pubblicità e senza un centesimo di sussidi pubblici, che ha rivoluzionato l’informazione nelle principali città del Lazio. Infatti, dove è già presente, la testata Il Caffè è diventata la più letta, sia su carta che sul web. L'editore Alberico Cecchini durante l'evento ha annunciato ufficialmente l'importante novità dello sbarco su tutta Roma del settimanale Il Caffè dal 9 maggio. L’evento è stato presentato dalla showgirl Juliana Moreira e dal critico cinematografico Boris Sollazzo. 
Sul palco dell'Argentina sono state premiate  le quattro “Persone dell’anno 2019” che si sono particolarmente distinte nella cultura, nella ricerca scientifica, nella tecnologia al servizio della vita dei disabili e nello sport: il missionario padre Angelo Benolli, che da 60 anni aiuta migliaia di persone a ritrovare le proprie forze e la gioia di vivere ed amare; la dottoressa Barbara Ensoli, per le sue epocali ricerche che stanno aprendo una nuova via alla cure dell'Hiv; gli imprenditori Daria Migliorini e Umberto Feliciotti, che si prodigano con ricerche e soluzioni innovative capaci di migliorare la qualità della vita delle persone con disabilità, e il piccolo-grande sportivo Valerio Rinicella, campione di go kart. I contenuti più belli sono quelli emersi dalle lettere delle lettrici e dei lettori, che hanno inviato moltissime lettere per il concorso “Consiglia la rivista Acqua & Sapone ad una persona a cui tieni”. 
Vita, amore, rispetto, gioia, ambiente, salute, amicizia, serietà, sano svago, coraggio, positività… ci vorrebbe un libro per riportare qui tutti i meravigliosi contenuti con i quali chi ci legge ha raccontato la nostra e vostra rivista. Le lettere più belle saranno pubblicate. 
Siamo una rivista gratuita, ma questi messaggi dimostrano che gli italiani hanno colto profondamente il vero valore di quello che cerchiamo di donargli con questa rivista. L'evento per i 15 anni del mensile Acqua & Sapone ha entusiasmato tutti. 
E non per il palcoscenico e i riflettori. 
Voi e noi continueremo a non fingere. Saremo ancora protagonisti da persone vere, vive, belle, semplici e forti.    



 


Il giovanissimo Valerio che ha vinto 1.000 euro 

Sette lettori e lettrici della rivista Acqua&Sapone sono stati protagonisti del palco del Teatro Argentina all'evento per i 15 anni del nostro mensile. Sono stati premiati dall'editore con buoni spesa da utilizzare nei negozi Acqua&Sapone. Sei di loro hanno vinto 100 euro, mentre il 14enne di Roma Valerio Castellotti si è aggiudicato il buono da 1.000 euro. Hanno partecipato insieme a tantissime altre persone al nostro concorso “Consiglia la rivista Acqua & Sapone a una persona a cui tieni”. Qui a lato, la lettera che ha vinto i mille euro. 

Cara Mamma Maria,

"Se ci giriamo dall'altra parte siamo complici". È questo il titolo di uno splendido articolo che ho letto nella rivista "Acqua & Sapone" di marzo 2019. Mi sembra una frase splendida, che ben fotografa i nostri amari tempi. In fondo racchiude la filosofia che anima tutto il giornale e i suoi migliori lettori: anziché inseguire le frivolezze del gossip, "Acqua & Sapone" riesce a stimolare la parte migliore di noi con argomenti seri della nostra quotidianità. Mamma, proprio per i valori che mi hai testimoniato, sono sicuro che questa sia la rivista che ti rappresenta meglio. Ti voglio bene.

Valerio

 


Condividi su:
Galleria Immagini