acquaesapone Italia Solidale
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

La vita non si inganna

Cosa succede quando le energie della persona non sono viste, comprese, rispettate e amate?

Lun 27 Apr 2020 | di Padre Angelo Benolli - Fondatore e Presidente di Italia Solidale | Italia Solidale

Troppo spesso crediamo che la vita dipenda da ciò che noi stessi pensiamo o vogliamo.

Come si può negare, invece, che la vita è in noi ancor prima che noi pensiamo? 

Come negare che in ogni persona vi è un'energia di vita ordinata, unica, irripetibile, bisognosa di libertà, di forza, di gioia, d'amore, di pace? 
Si tratta di forze che troviamo dentro di noi ed ogni persona vive bene se le rispetta e le fa rispettare.
Cosa succede a queste energie quando non sono viste, comprese, rispettate, amate? Pensiamo ad un bambino appena nato che non sa neanche di avere il proprio ditino: cosa succede in lui se la madre non lo comprende, non risponde alle sue attese? Cosa succede al bambino se invece che amore riceve violenza perché le sue energie spirituali, psichiche e materiali non sono spiritualmente viste e corrisposte? Quanti traumi, nevrosi e psicosi nei bambini, perché il modo di essere della madre non è conforme a quello del piccolo!
Si può ingannare la vita? La vita di ogni uomo dipende dai genitori? Educare è forse ingannare la vita? Cosa succede sull'energia personale del bambino, irripetibile ed unica, quando incontra genitori non autenticamente sviluppati come maschi o come femmine? L'energia del bambino può essere sottoposta  a chi non ha le energie naturali per rispondere alle forze del bambino?
Cosa accade, poi, quando intere famiglie, per generazioni e generazioni, antepongono la vita culturale del mondo, gli interessi della società, alla persona?
Cosa succede quando non si è rispettati, amati nei tempi e nei modi dovuti? Può, una meletta che nasce a primavera, crescere senza le dovute relazioni con la linfa che viene dal ramo portatore? E come può, il frutto, avere in autunno i semi maturi se, durante la primavera e l’estate, non ha avuto la relazione giusta e conti­nua con la linfa del ramo? 
Si può maturare senza le relazioni giuste, nel tempo e nel modo adeguati? Perché, oggi, non si vedono, non si evitano e non si riparano tanti errori personali e relazionali?
Lo scopo dei miei libri è dare una risposta a queste domande ed offrire un contributo affinché la vita sia riscoperta e servita; affinché gli uomini arrivino a rispettare l'ordine del suo processo di sviluppo, a non ingannarla, a darle i giusti fondamenti ontologici ed esistenziali.
Quando comprenderemo che la vita non s'inganna, quando le daremo i giusti fondamenti, quando la serviremo e la testimonieremo così come essa è, allora saremo liberi, gioiosi, forti e sani; allora sapremo amare.                             

 


I LIBRI DI PADRE ANGELO

I libri di P. Angelo Benolli sono tradotti in 35 lingue e idiomi locali. Contengono una proposta culturale tutta da sperimentare, che rivoluziona la visione dell'inconscio e delle forze della persona. 
Per ordinare i libri e info: 06.68.77.999 - www.italiasolidale.org

Condividi su: