acquaesapone Libri&Liberi
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

Libri&Liberi di Aprile

Mar 30 Mar 2021 | Libri&Liberi
Foto di 8

Da leggere d’un fiato

La scuola ci salverà

Cosa è successo alla scuola? Come possiamo risollevare le sorti dell’istituzione più importante per il futuro del Paese dopo una fase difficile come quella che sta affrontando? Dovremmo partire dagli insegnanti motivati e capaci che la sorreggono nonostante i molti ostacoli e dal serbatoio di vitalità degli studenti. E poi naturalmente occorre ridare all’istruzione le risorse e la centralità che merita. La scuola può fare la differenza, soprattutto in momenti di crisi. Dacia Maraini ne è convinta e lo testimonia con il suo impegno in difesa dell’insegnamento come negli interventi scritti nel tempo e in alcuni intensi racconti raccolti in questo libro: L’esame, Il bambino vestito di scuro e Berah di Kibawa. 

 


LETTI PER VOI
Casa delle farfalle è il nome della struttura psichiatrica a cui Antonio, ricercatore universitario, si rivolge. Per raccontare la follia devi osservarla da vicino, conoscerla, abitarla. Prende accordi con la direttrice, si finge un paziente. Scopre le storie delle persone che vi abitano, le loro ossessioni, le paure, i loro desideri. I matti dicono sempre la verità, sono uomini liberi.
Conoscerà Marta, Cecilia, Angelo, Carlo e Simone, ma sarà costretto a conoscere anche se stesso, più a fondo di quanto abbia mai fatto prima. 
L’autore Stefano Redaelli sceglie con cura le parole, la sua scrittura sa di immediatezza e poesia. Indaga senza filtri la natura umana, portando alla luce i suoi lati più insoliti eppure più delicati, e rivela ‒ anche se solo per un attimo ‒ la verità tutta intera.

 


TRE DOMANDE A… Fernando Muraca

Perché la scelta di scrivere questo libro?
«È diventato necessario che tutti abbiano delle conoscenze di base riguardo al mondo tecnologico in cui siamo immersi. L’intrattenimento digitale ci viene offerto ovunque siamo, di continuo, e questo può causare smarrimento. Per non rimanere schiacciati in questo meccanismo, occorre attingere a una buona formazione e a relazioni culturali di qualità. “Le immagini al potere”, in modo semplice, cerca di svelare ai lettori i meccanismi segreti su cui fanno leva le manipolazione che tutti subiamo. Il testo fornisce strumenti utili a sviluppare consapevolezza e strategie applicabili nella vita quotidiana. Le immagini sono potenti, ma possono essere dominate: chi conosce non teme!».

Qual è il potere delle immagini?
«Quella che comunemente chiamiamo “memoria fotografica” non è solo qualcosa che riguarda il ricordare le cose, il memorizzarle. Le immagini generano in noi, anche quando non ce ne accorgiamo, emozioni che possono essere molto forti e che sono in grado di far leva su meccanismi inconsci  potenti. Per questo possono essere usate come armi contro di noi. Meglio conoscere il sistema d’intrattenimento in cui siamo immersi, in esso, le immagini hanno un ruolo centrale. Occorre sapersi proteggere per vivere meglio, per orientare la vita secondo le proprie idee e il proprio modo di vedere il mondo».

Come l'Uomo può ritrovare se stesso?
«Sembra esagerato affermarlo, ma uno dei modi per ritrovare se stessi passa dall’esercizio di imparare a decodificare, nel fiume di immagini che ci raggiungono, le nostre immagini. Quelle che ci possono aiutare a vedere e interiorizzare la bellezza del mondo che ci circonda e delle relazioni di valore a cui possiamo accedere senza che altro ci distragga troppo da esse. 
Abbiamo solo poche ore al giorno per dedicarci con amore e attenzione a ciò che vale. In tanti vogliono catturare la nostra attenzione e spesso ci riescono, distraendoci dalle cose essenziali. Quante carezze, sguardi, abbracci, passeggiate mancano nei nostri ricordi perché non siamo riusciti a proteggere noi stessi e le persone che amiamo dall’intrattenimento totale in cui siamo immersi? 
Possiamo diventare più efficaci in questo, acquisendo il minimo di formazione necessaria. Le immagini al potere sono un piccolo strumento che può aiutare a percorrere questo necessario cammino».

 


Alla ricerca di Nino Manfredi

Biografia imponente, realizzata grazie anche al contributo del Centro Sperimentale di Cinematografia e impreziosita da quasi 150 foto rare provenienti anche dall'archivio personale della famiglia Manfredi.

 


Bike Life. L’arte di scoprire il mondo pedalando

Bike Life ci svela i viaggi di Tristan e Belén dall’Europa al Nord America fino all’Asia Centrale. Tutti in bicicletta! Olandese lui, spagnola lei, ciclisti per caso, sono fotografi e viaggiatori.

 


“Quello che non sai”

Un libro sulla maternità e la paura di essere madri, ma anche sul timore tutto femminile di non essere mai all’altezza. Una riflessione sul lato oscuro che è in ognuno di noi e su quello che una donna non confesserebbe mai.


 

Condividi su:
Galleria Immagini