acquaesapone Libri&Liberi
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

Libri&Liberi di settembre

Ven 27 Ago 2021 | Libri&Liberi
Foto di 8

UNORTHODOX
Nella comunità chassidica di Williamsburg, a Brooklyn, l’osservanza dei precetti talmudici
è strettissima. Qui nasce e cresce Devoiri educata secondo il complesso di regole che implacabile determina la vita degli ebrei ortodossi. Regole non sempre comprensibili, a volte crudeli e in conflitto con la personalità di Devoiri, che sogna un giorno di vivere  una vita nuova, diversa, finalmente sua. Dal libro è stata tratta la serie di successo Netflix. 

CARAMELLE DAI CONOSCIUTI
Una nuova, avvincente, indagine la cui risoluzione è affidata ancora una volta all’intuito infallibile del sostituto procuratore Emma Bonsanti.
È lei, al di là di ogni pregiudizio, schieramento politico e verità di comodo, a dover fare luce sul ritrovamento del cadavere di Matteo Cardone - capo dell’associazione culturale neofascista “Hobbit" - e sulle ragioni della sua brutale uccisione.

AVVINTI E VINCITORI STORIA DI NIK
Come è possibile vincere sul destino? Da chi e da cosa dipende che ciascuno di noi possa conquistare la felicità? Questi sono i dilemmi esplorati in questo romanzo che è un invito ai giovani ad esplorare il mondo della possibilità, perché nel presente, prende forma il futuro.

I PROFETI
Il romanzo d’esordio di Robert Jones, Jr racconta la relazione tra due giovani uomini omosessuali e schiavi che lavorano in una piantagione di cotone del sud degli Stati Uniti. 
Il romanzo ha esordito ai primi posti della classifica del New York Times e conquistato i critici.

SEMPRE DALLA PARTE DEI SOGNI 
In libreria a settembre il nuovo libro di Claudio Pelizzeni, il travel blogger conosciuto come Trip Therapy. Con i suoi oltre 60.000 follower su ig e 33.000 su youtube, racconta le sfide del viaggio, le culture dei diversi paesi e uno stile di vita sempre più sostenibile.

IL FUOCO DI PANDORA
Una donna, seduta di fronte al fuoco, racconta la sua storia che comincia quando Prometeo ruba il fuoco agli dèi per darlo agli uomini. Zeus lo punisce e poi fa forgiare nel fuoco una donna bellissima, Pandora (la narratrice) che aprirà il famoso vaso.

CON GRAZIA E CORAGGIO
Vittoria Iacovella scrive le storie di donne che hanno tracciato strade nuove: Luciana Delle Donne, Judi Aubel, Paola Guerra, Lucia Luzietti. Quattro donne, quattro storie vere, quattro talenti originali, un destino comune.

IL METRO DELLA GENTILEZZA
Nel regno di Trallalà vive la principessa Scintilla Bizzosa, arrogante e scortese, che pretende splendidi abiti dal giovane sarto Tonio Taglietti. Un giorno gli viene in aiuto una chiocciola che ha un metro con il quale si misura la gentilezza... Più la persona è gentile, più sarà bello l'abito che Tonio e la chiocciola confezioneranno; viceversa, più la persona è scortese, più il suo abito sarà brutto.

 


Tre domande a…
TIZIANA FERRARIO

Da dove nasce l'idea del libro?
«Era da tempo che pensavo di far parlare gli uomini, troppo silenti nel nostro Paese sulle questioni che riguardano la parità. L’universo maschile è in evoluzione e io ho fatto parlare quelli che chiamo “uomini nuovi”, perché hanno girato le spalle a quei modelli culturali che vogliono l’uomo forte e diffondono l’idea di una mascolinità tossica. Per parlare di uomini nuovi ho dovuto raccontare però i maschilisti. C’è un bel campionario con il quale confrontarsi. È un libro interattivo, con test e spazi da riempire per riflettere anche sul proprio maschilismo inconsapevole».

Il maschilismo degli uomini è responsabilità delle mamme che li hanno educati così? Dovremmo dunque forse educare di più gli educatori? 
«Le mamme hanno delle responsabilità enormi nel far crescere figli rispettosi delle donne. Conta molto il comportamento in famiglia e la condivisione dei ruoli di responsabilità. Tutti devono contribuire alla vita familiare e saper fare tutto. Non ci sono compiti da femmina e da maschio. Un figlio che vede una mamma autonoma e indipendente impara ad apprezzare le sue qualità e le cercherà anche nelle compagne che incontrerà. Non si sentirà sminuito se la compagna guadagna più di lui o se sceglie di lasciarlo. Conta però anche il ruolo dei padri. Un uomo che torna a casa e si fa servire e non si occupa della casa e  dell’educazione dei figli non è un buon esempio. Un padre che si dice orgoglioso della propria figlia e partecipa alla sua crescita, la renderà più forte e sicura. Nella vita si tende a replicare quello che si è visto in famiglia».
 
Chi sono gli uomini nuovi? Grazie a loro si alimenta il lume della speranza? 
«Gli uomini nuovi sono quelli che credono nelle stesse opportunità per tutti, quelli che non ti fanno lo sgambetto sul  lavoro perché sei femmina e non ti pagano meno di un uomo. In famiglia sono quelli che educano i figli allo stesso modo e condividono con le compagne anche i lavori più noiosi. Non chiedono alle loro compagne di stare a casa dal lavoro se un bambino ha la febbre e non pretendono che a prendere il part time e rinunciare alla carriera sia lei. Nel libro ci sono incontri interessanti con gli uomini nuovi. Hanno età diverse e dicono cose differenti. Hanno anche dei messaggi per le donne. È evidente che se gli uomini cambiano, anche le donne devono ripensare al loro ruolo e cedere responsabilità familiari senza sensi di colpa». 

Condividi su:
Galleria Immagini