acquaesapone TV/Cinema
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

A tutto binge (watching)

Le serie tv di ottobre

Lun 27 Set 2021 | di Alessandra De Tommasi | TV/Cinema
Foto di 13

I titoli da recuperare

LA CUOCA DI CASTAMAR

Piattaforma: Netflix
Genere: dramma in costume
Punto di forza: valori d’altri tempi

Prima di liquidare la serie come “la classica soap spagnola” c’è da pensarci due volte e non solo perché il racconto è tratto dal romanzo di Fernando J. Munez. Pur essendo un melò tradizionale, con amori impossibili e proibiti tra classi sociali diverse, qui la cuoca protagonista (Michelle Jenner) non ricorre ai soliti mezzucci per incastrare il nobile della casa, don Diego (Roberto Enriquez). Niente tranelli né giochetti: vive con il cuore in mano anche se gli è stato strapazzato molte volte, a partire da quando il padre è stato accusato (ingiustamente?) di omicidio e l’ha lasciata sola in un mondo maschilista e pericoloso. Lei resta pura, coraggiosa, semplice e questo rende il progetto così diverso e speciale. 

 


THE GOOD FIGHT

Piattaforma: Timvision
Genere: legal
Punto di forza: dialoghi pungenti

Lo spin-off di “The Good Wife” prende vita in uno studio legale afroamericano, in cui fa incursione Diane (Christine Baranski), in fuga dal passato e desiderosa di aprire un nuovo capitolo professionale. Con lei arriva Lucca (Cush Jumbo), che a Chicago si reinventa e prova “persino” ad avere una vita sociale fuori dall’ufficio. Al loro fianco la figlia di Eli, Marissa (Sarah Steele), l’irriverente investigatrice privata che alleggerisce i toni serissimi degli avvocati e delle cause. Il progetto ha un imprinting politico fortissimo, perché Diane è anti-Trump e molte delle battaglie in tribunale riguardano i diritti civili e affrontano temi d’attualità con grande dovizia di particolari. Brillante, acuto e di spessore.

 


ALL RISE

Piattaforma: Top Crime
Genere: legal
Punto di forza: black power

Stavolta la legge è raccontata non dal banco degli imputati, ma da quello del giudice e non uno qualsiasi: Lola Charmichael (Simone Missick), è giovane e preparata, oltre che di colore, il che la rende parte di una doppia minoranza in un luogo dominato da anziani bianchi tradizionalisti. Non è l’unica donna a combattere per la giustizia: dal procuratore idealista Emily Lopez (Jessica Camacho) al giudice Lisa Benner (Marg Helgenberger), questo dream team al femminile fa squadra senza barricarsi dietro le quote rosa. A loro si aggiungono l’assistente di Lola, Sherri (Ruthie Ann Miles) e la stenografa dell’aula Sara (Lindsay Mendez). Un inno all’inclusività, all’emancipazione e all’uguaglianza, ma con toni spesso leggeri e brillanti.

 


Gli imperdibili del mese

Uscita: 19 novembre
THE WHEEL OF TIME

Piattaforma: Amazon Prime Video
Genere: fantasy
Punto di forza: viaggio epico

Tratta dall’omonima saga di Robert Jordan (Fanucci Editore), la serie ruota attorno al personaggio di Moiraine (Rosamund Pike, qui in veste anche di produttrice) in un mondo fantastico e futuristico, ma dal sapore medievale – la Terza Era - in cui solo le donne hanno accesso alla magia, detta “channeling”. L’universo femminile fa parte di un’associazione, l’Aes Sedai, che si mette in viaggio per scoprire chi sia l’incarnazione del Drago Rinato. Alla figura mitologica viene associata la capacità di proteggere o annientare l’umanità, motivo per cui viene perseguitato dall’Oscuro. 

 


Uscita: ottobre 
AHS: DOUBLE FEATURE

Piattaforma: Disney+
Genere: horror
Punto di forza: impatto visivo 

La serie antologica di Ryan Murphy arriva alla decima stagione con dieci episodi divisi in due capitoli, Red Tide e Death Valley. Due i temi: mare e sabbia, con due cast diversi, che in ogni ciclo di stagione ritornano cambiando pelle, da Kathy Bates a Macaulay Culkin. Un racconto si concentra su uno scrittore, Harry (Finn Wittrock) con il blocco creativo che, con la moglie Doris (Lily Rabe) e la figlia Alma (Ryan Kiera Armstrong), si trasferisce in inverno in un’isolata cittadina vicino all’oceano, a Cape Cod. Non sa che una serie di episodi sinistri popolano la località ai confini del mondo.

 


Uscita: 22 ottobre 
INVASION

Piattaforma: AppleTV+
Genere: sci-fi
Punto di forza: mondi fantastici

Dal bestseller al piccolo schermo: nel mondo della Ruota del Tempo le donne hanno la magia e il potere. La lotta tra il Bene e il Male, declinata in libreria in 14 romanzi da 90 milioni di copie, vede qui al centro delle vicende Moraine (Rosamund Pike), appena arrivata nella città di Two Rivers in un mondo fantasy senza tempo, uno spaccato visionario di umanità con abilità incredibili, ma anche ambizioni fuori dall’ordinario. La donna fa parte di Aes Sedai, misteriosa organizzazione al femminile, e si mette in viaggio per proteggere un uomo che potrebbe avere in mano il destino del mondo. Le potenzialità di questo racconto sono infinite, non a caso il progetto è stato rinnovato per una seconda stagione prima ancora della messa in onda.

Condividi su:
Galleria Immagini