acquaesapone TV/Cinema
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

A tutto binge watching

Le serie tv di dicembre

Lun 06 Dic 2021 | TV/Cinema
Foto di 9

I TITOLI DA RECUPERARE

 


IMPEACHMENT
Piattaforma: NOW
Genere: biopic politico
Punto di forza: realismo

La terza stagione di American Crime Story racconta la relazione proibita dell’ex Presidente degli Stati Uniti Bill Clinton (interpretato da Clive Owen) con la stagista Monica Lewinsky (Beanie Feldstein), tra intrighi politici e interessi personali. La vera protagonista ha collaborato alla realizzazione della serie, aggiungendo dettagli e particolari inediti. Complici i dialoghi serrati, l’acume del creatore Ryan Murphy si manifesta con la solita ironia pungente e con grande profondità. Tra scandali e strategie, il personaggio più spiazzante resta Linda Tripp (a cui presta il volto Sarah Paulson), colei che ha svelato gli altarini sessuali del Capo della Casa Bianca.



 


Gossip Girl
Piattaforma: NOW
Genere: teen drama
Punto di forza: la forza social

Il sequel del teen cult con Blake Lively porta in scena i capricci e gli eccessi dei liceali dell’Upper East Side di Manhattan. Stavolta, però, l’asticella si alza perché subentrano i social media, con i risvolti negativi (dal revenge porn al cyberbullismo) e anche positivi (dal self love alla sicurezza di sé). La grande differenza rispetto al passato resta il coinvolgimento degli insegnanti, che vengono messi all’angolo da questi rampolli potentissimi, ma che decidono di smettere di subire. La scelta del cast punta sulla diversity e le vicende raccontano l’amore-odio tra due sorellastre, Julien (Jordan Alexander) e Zoya (Whitney Peak), molto diverse all’apparenza, ma anche più simili di quanto non si creda.


 


Blanca
Piattaforma: RaiPlay (su Rai 1 ogni lunedì)
Genere: crime
Punto di forza: inclusività

L’esperimento più moderno firmato Rai vede al centro della storia una consulente della polizia, Blanca (Maria Chiara Giannetta), una giovane non vedente che sconfigge i pregiudizi con la competenza e con l’umanità. Andrea Bocelli ha fatto da coach alla protagonista per aiutarla a destreggiarsi nell’ambiente circostante acuendo i sensi per bilanciare l’assenza della vista. La tenacia di Blanca mette a dura prova il commissariato, a partire dall’ispettore Liguori (Giuseppe Zeno). È l’unica fiction tricolore ad essere ricorsa all’olofonia, un metodo particolare di registrazione del suono che somiglia molto all’apparato uditivo umano. Pierpaolo Spollon nel ruolo di Nanni si conferma uno dei talenti italiani da tenere d’occhio.


 


GLI IMPERDIBILI DEL MESE


Uscita: 29 novembre
SUCCESSION 3

Piattaforma: Sky Atlantic
Genere: family
Punto di forza: la corruzione del potere 

Ricchi, ricchissimi e con le manie d’onnipotenza: i membri della famiglia Roy vivono al massimo e compensano con il denaro la mancanza di talento. Il capostipite Logan (Brian Cox) innesca una guerra civile tra gli eredi per accaparrarsi lo scettro del potere. Complice una seconda moglie accentratrice, l’uomo scatena una lotta fratricida senza esclusione di colpi. Kendall (Jeremy Strong) vuole prendere il posto del padre, ma deve fare i conti con una profonda delusione. Roman (Kieran Culkin), al contrario, non ha alcuna voglia di prendere sul serio le proprie responsabilità. L’unica donna del clan, Shiv (Sarah Snook), viene spesso bersagliata da critiche e battute per via del futuro marito, Tom (Matthew Macfayden), campione di scalata sociale e inettitudine.


 


Uscita: dicembre
A CASA TUTTI BENE

 
Piattaforma: Sky Serie
Genere: family 
Punto di forza:  il “tocco Muccino”
 
La versione a puntate dell’omonimo film di Gabriele Muccino arriva in tv con un cast rinnovato, ma con le stesse dinamiche familiari, spesso portate all’estremo. Alba (Laura Morante) e Pietro Ristuccia (Francesco Acquaroli) sono proprietari del famosissimo ristorante San Pietro, hanno tre figli (interpretati da Francesco Scianna, Silvia D’Amico e Simone Liberati) e devono fare i conti con un segreto dal passato, riemerso all’improvviso. A “ricattarli” con questo scheletro nell’armadio ci pensano i Mariani, parenti pronti a reclamare un posto nell’attività (con 40 anni di storia). Complice un divorzio complicato, l’unico figlio dei protagonisti torna dalla Francia, distrutto, squattrinato e con un figlio undicenne a carico.


 


Uscita: 17 dicembre
THE WITCHER 2

Piattaforma: Netflix
Genere: fantasy
Punto di forza: potere evocativo

Quest’universo fantasy ruota attorno alle vicende di un witcher (Henry Cavill), ossia un mutante dotato di poteri incredibili che uccide i mostri su commissione. La serie nasce dalla saga letteraria polacca degli Anni Novanta Geralt di Rivia (il nome completo del protagonista) scritta da Andrzej Sapkowski e pubblicata in Italia da Editrice Nord. Il mondo che racconta è una potentissima metafora dell’umanità, tra lotte di potere e battaglie per la supremazia. Molta azione, ma anche tanto romanticismo. Tra le figure femminili spicca la principessa di Cintra, Cirilla (Freya Allan), costretta a scappare dal proprio regno e inseguita da nemici sempre più pericolosi, per non dire letali. 

Condividi su:
Galleria Immagini