acquaesapone concorso iPad
Interviste Esclusive Viaggi Editoriale Inchieste Io Giornalista TV/Cinema A&S SPORT Zona Stabile Rubriche Libri Speciale Cannes

01) Amori urbani

Batticuori di una giovane adolescente alla fermata del bus

Gio 29 Lug 2010 | di Ch@rlie La Noire | concorso iPad

Lo incontra tutti i giorni. Col freddo, col caldo. In primavera e in autunno. è ormai un anno che i loro occhi si incontrano. Il suo è l'unico sorriso della mattina, davanti alla fermata dell'autobus, quando intorno sembrano ripetersi solo facce ancora assonnate o già irrequiete.

Lei lo guarda, con l'ingenua sfrontatezza dell'adolescente; poco le importa se sia maleducazione fissare per troppo tempo un estraneo! Non può farne a meno, perché è lui per primo a posare il suo sguardo rassicurante su di lei; e quel brivido lungo la schiena, la sorpresa, il piacere di scoprirsi timida ma audace allo stesso tempo, è irrinunciabile.

Le piace tutto di lui! I suoi vestiti alla moda, l'espressione a volte serena, a volte intrigante, la mano nella tasca dei pantaloni.

Ed è facile, per una ragazza di 15 anni immaginare con lui un futuro di favola, fantasticare che un giorno lui attraverserà la strada, le chiederà nome e numero di cellulare, magari con una splendida rosa rossa tra le dita.

Che bel sogno!

Tuttavia, una mattina, alla solita ora, la ragazza sta raggiungendo la fermata dell'autobus, quando, nel sollevare gli occhi dall'asfalto, un colpo al cuore l'arresta: rimane immobile. Sbatte le palpebre più volte per accertarsi di essere sveglia. Si stropiccia gli occhi e guarda, lì dove il suo sguardo si posava ogni giorno.

Il ragazzo non c'è più. Sparito. Al suo posto, una modella dal bel viso antipatico, con le forme spinose e difficilmente erotiche. Non capisce. Perché non c'è più? Forse, ha cambiato strada, abitudini, città? Non era mai successo prima! O più semplicemente, avrà avuto un contrattempo. Forse... un sospiro di sollievo. Domani tutto tornerà normale. La ragazza prende l'autobus, fiduciosa. Eppure, la mattina successiva, il ragazzo non compare.

E nemmeno il giorno dopo, né l'altro ancora. Un amore finito. Una vita spezzata.

La ragazza sente il suo cuore andare in pezzi per una storia che ancora doveva nascere. Non si può mai fare affidamento sui cartelloni pubblicitari.

Ti lasciano all'improvviso.

 

 
 
 
 

Condividi su: